Segnalazione Cantieri Edili

Scopri il cliente che ha bisogno di te !

Il sogno di ogni imprenditore è quello di conoscere i nomi di tutti i potenziali clienti nel momento esatto in cui hanno bisogno del prodotto o del servizio che offre.

Ma come è possibile sapere i nomi delle persone che a Milano, a Verona o a Firenze stanno decidendo l'acquisto di pavimenti, sanitari , impianti elettrici o serramenti e porte?

Abbiamo messo a punto un servizio di rilevazione, elaborazione e comunicazione al punto vendita interessato, dei nomi di tutte le persone che hanno presentato una DIA (Dichiarazione Inizio Attività) o che hanno ricevuto dal Comune un Permesso di Costruzione o un'autorizzazione paesaggistica per realizzare un'opera edile.

Utopia?

No, il servizio è il risultato di un paziente e meticoloso lavoro iniziato 20 anni fa con i nostri Partner e progressivamente arricchito di contenuti e opportunità interessanti per gli utenti e le aziende del settore edile.

In che modo possiamo fornire al rivenditore di ceramiche, al posatore di pavimenti in legno o allo showroom multimerceologico i nomi dei committenti e dei loro progettisti proprio nel momento "giusto", quando decidono i materiali da acquistare?


Il servizio di segnalazione degli interventi edili

Il servizio di raccolta e comunicazione dei dati relativi ai lavori edili avviene in tre fasi:

  • Il monitoraggio dei Permessi di Costruzione e di tutte le pratiche edili approvate da ogni singolo Comune.
  • Attraverso un'organizzazione capillare in tutte le province del nord Italia, fino all'Umbria, vengono rilevati con regolarità tutti i tipi di permessi di costruzione, indipendentemente dalla forma in cui vengono richiesti: DIA - Permesso di Costruire - Autorizzazione Paesaggistica - ecc. di ciascun permesso edile vengono rilevati:
    • il nome, l'indirizzo e il numero di telefono dei committenti di interventi edili;
    • il nome, l'indirizzo e telefono dei progettisti che hanno progettato l'intervento edile, Architetto, Geometra, Ingegnere, ecc..;
    • l'ubicazione del cantiere dove verrà realizzato l'immobile;
    • la destinazione d'uso della costruzione, ristrutturazione o ampliamento che si deve realizzare;
    • la descrizione di tutti i singoli interventi edili che devono essere eseguiti.
  • La classificazione dei dati cantiere raccolti. In questa fase, di centrale importanza perché permetterà di segnalare agli utenti del servizio soltanto gli interventi edili in cui verranno usati i prodotti da loro venduti, i dati raccolti vengono suddivisi e classificati:
    • per tipo di committente; Privato, Azienda, Impresa, Immobiliare, Cooperativa, ecc..
    • per destinazione d'uso;Residenziale, Commerciale, Terziario, Uffici, Ricettivo alberghiero, Bar, ecc..
    • per tipo di intervento (costruzione nuova, ristrutturazione, ampliamento, sopralzo);
    • per aree geografiche;Comune, Provincia, Regione
    • per tipo di immobile (per esempio: ville, appartamenti, ville a schiera, case fino a due piani, case dai tre piani in su, Palazzi, uffici, negozi, capannoni, banche, ospedali, supermercati, ecc.).
    Grazie a questa classificazione, l'utente potrà effettuare una selezione in base a numerosi parametri. Potrà, per esempio, andare a scegliere tutti i committenti privati, residenti in singoli comuni o nell'intera provincia, che si apprestano a ristrutturare un appartamento o costruire una villa con piscina.
  • La comunicazione dei dati ai clienti.
    Le informazioni raccolte, classificate e selezionate in base ai parametri scelti dall'utente, vengono comunicate nel momento in cui il committente edile:
    • non ha ancora avuto il tempo e la possibilità di scegliere i fornitori e cui affidare i lavori;
    • ha la certezza di poter dare inizio ai lavori (30 o 60 giorni dopo la presentazione delle DIA, o nel momento in cui riceve il Permesso di Costruire).
    Il committente può aver chiesto qualche preventivo prima di presentare la DIA o nel periodo di attesa del rilascio del permesso, ma sicuramente non firmerà alcun contratto prima di sapere con certezza di poter eseguire i lavori. L'azienda che fornisce ceramiche, rivestimenti in legno, elementi di arredo bagno, serramenti, cucine, stufe o camini, ha perciò tutto il tempo necessario per contattare il committente e il progettista e proporre la propria gamma di prodotti.

I vantaggi del servizio

Il servizio di segnalazione degli interventi edili offre all'azienda cliente interessanti opportunità di vendita e notevoli vantaggi:

  • i nomi e gli interventi edili comunicati sono selezionati in base al profilo del cliente a cui è interessato il cliente;
  • la segnalazione avviene proprio nel momento in cui il committente si appresta ad iniziare i lavori edili e deve scegliere i fornitori;
  • i dati del committente e del progettista, forniti dal servizio, permettono di contattarli immediatamente, invitandoli per esempio a visitare lo showroom;
  • i venditori lavorano su potenziali clienti che hanno sicuramente bisogno dei prodotti che l'azienda vende;
  • i venditori possono fare una vendita attiva. E aumentare il numero dei clienti che visiteranno lo showroom, i dati forniti consentono di prendere l'iniziativa e di proporsi sia al committente che al progettista o all'impresa.
  • i nomi e gli indirizzi forniti consentono di fare azioni di direct marketing molto mirate, con costi contenuti e un'elevata efficacia.

Nessun altro investimento offre un risultato paragonabile.


Le pagine pubblicitarie sui giornali, o gli spot sulle televisioni locali, richiedono una ripetizione frequente per essere visti dai potenziali clienti nel momento in cui nasce il bisogno del prodotto. Il contatto dipende comunque dal cliente: se non prende l'iniziativa di venire a visitare lo showroom, non sapremo mai che presto avrà bisogno di acquistare delle ceramiche o dei serramenti.

Le formule del servizio

Gli utenti interessati alla segnalazione dei cantieri possono scegliere tra due formule:

  • L'abbonamento al servizio Segnalazione Interventi Edili:
    Il cliente sceglie i tipi di intervento e le zone di suo interesse, attraverso una combinazione di parametri che consentono di definire circa 150 profili diversi. Le informazioni rilevate ed elaborate vengono fornite all'utente con la frequenza che desidera e sul tipo di supporto preferito: e-mail, floppy Disk, CD, fax, etichette adesive, ecc.
  • Il servizio on-line con tessera prepagata. Questa formula è stata studiata soprattutto per le imprese edili e gli artigiani, che non sono interessati a ricevere regolarmente un numero elevato di segnalazioni, ma devono poter trovare un nuovo cliente quando stanno per finire un lavoro che li ha impegnati per alcuni mesi. Essi possono cercare i lavori di loro interesse sul sito biproget.cantieri-online.it e scaricarli. La frequenza di accesso è libera e il costo è a consumo.

L'abbonamento è utile ai rivenditori, ai commercianti e agli showroom multimerceologici, perché un aumento dei contatti si traduce immediatamente in un aumento di fatturato. La tessera prepagata è comoda per l'artigiano che ha bisogno di un flusso costante di lavoro, ma non vuole raddoppiare o triplicare il fatturato, perché ciò lo obbligherebbe a modificare la struttura e il modo di operare della sua azienda.


Prova adesso il servizio effettuando la ricerca che ti interessa

RICERCA CANTIERI




Per migliorare l'esperienza di navigazione questo sito utilizza cookies, anche di terze parti, clicca su "consento" per abilitarne l'uso.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookies consulta la nostra Informativa Cookies. OK